Al momento stai visualizzando Vendita al dettaglio seguita da FE.

Vendita al dettaglio seguita da FE.

A partire dal 1° gennaio 2019 partirà a pieno regime l’obbligo di emissione della fattura in via elettronica anche nei rapporti B2C ossia laddove lo scambio del bene/servizio avvenga tra un operatore Iva e un consumatore privato.

E’ ammessa la possibilità di provvedere nell’immediatezza ad emettere lo scontrino fiscale e successivamente provvedere all’emissione della fattura differita in formato elettronico, riportando nel file XML, nel campo “altri dati gestionali” i dati dello scontrino precedentemente emesso.

Come specificato dall’Agenzia delle entrate nelle specifiche tecniche aggiornate in data 10 ottobre rispetto alla versione allegata al provvedimento del 30 aprile scorso, questo blocco informativo “altri dati gestionali”, facoltativo, permette di rappresentare dati utili alla gestione automatica della fattura elettronica e dei dati in essa contenuti.

Il campo altri dati gestionali può, dunque, essere utilizzato laddove si riportano in fattura operazioni già documentate da scontrino fiscale o documento commerciale.