Scade oggi il termine per la presentazione del 770

Entro oggi 31.10.2018, i sostituti d’imposta sono tenuti a presentare il mod. 770/2018 al fine di comunicare i dati non inclusi nelle Certificazioni Uniche, tra i quali, nella maggior parte dei casi, i dati relativi alle ritenute operate nell’anno 2017 ed i relativi versamenti.
In caso di omessa presentazione del modello 770 è possibile sanare la violazione con l’istituto del ravvedimento operoso provvedendo nel termine del 29 gennaio 2019 ovvero 90 giorni dalla presentazione del modello 770/2018 omesso e pagare la somma di euro 25 per il ritardo nella presentazione (1/10 di 250 euro qualora non vi siano ritenute da versare).