Al momento stai visualizzando Le novità sulla dichiarazione precompilata

Le novità sulla dichiarazione precompilata

A partire dal 15 aprile 2019, i contribuenti (o i loro delegati) possono accedere al servizio reso disponibile dall’Agenzia delle entrate per visualizzare la propria dichiarazione precompilata.
A tale proposito, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato un provvedimento, datato 12 aprile 2019, prot. n. 90072/2019, con il quale, pur confermandole in toto, ha diffuso le regole per l’accesso alla dichiarazione del 2019 (redditi 2018).
Come di consueto, la dichiarazione precompilata riguarda sia il Modello 730 che il Modello Redditi PF, ma solo per alcune categorie di contribuenti.

Quest’anno la dichiarazione è ancora più completa.
Infatti, alle informazioni presenti gli scorsi anni, infatti, si aggiungono:
• le spese su parti comuni condominiali che danno diritto alla detrazione sulle spese per i giardini (c.d. bonus verde);
• le somme versate dal 1° gennaio 2018 per assicurazioni contro le calamità, stipulate per immobili a uso abitativo.

 

L’approfondimento
Modello 730/2019: i vantaggi del precompilato
Federico Gavioli, Quotidiano Ipsoa, 25 febbraio 2019