Al momento stai visualizzando GIARDINIERI/MANUTENTORI DEL VERDE: REGOLARIZZAZIONE ALLA CCIAA ENTRO IL 22 FEBBRAIO

GIARDINIERI/MANUTENTORI DEL VERDE: REGOLARIZZAZIONE ALLA CCIAA ENTRO IL 22 FEBBRAIO

La legge 154/2016 ha introdotto per la categoria delle imprese di manutenzione del verde/giardinieri la necessità di un preposto in possesso di un determinato percorso formativo.

Il D.d.u.o della D.G. Istruzione formazione e lavoro – Regione Lombardia del 23 aprile 2018 nr 5777 Regolamento regionale dello standard professionale e formativo del manutentore del verde, recepisce l’accordo in Conferenza Stato Regioni del 22/02/2018 e definisce i percorsi formativi abilitanti.

Tali corsi sono ora in avvio in provincia di Bergamo, pertanto occorre fare chiarezza sulle tre tipologie di situazione in essere:

 

NUOVE ISCRIZIONI

Le domande di iscrizione delle imprese che esercitano l’attività di manutenzione del verde / giardiniere devono essere corredate alternativamente da:

  • estremi di iscrizione nel Registro ufficiale dei produttori RUP, requisito attestato dal Servizio fitosanitario regionale competente per territorio;
  • attestato di idoneità rilasciato da un ente di formazione accreditato dalla Regione all’organizzazione dei corsi di formazione di cui all’art. 12, punto b), della legge n.154/2016, comprovante la frequenza e il superamento del corso professionale abilitante;
  • documentazione comprovante il possesso di uno dei titoli di studio o di formazione professionale individuati dall’art. 7 dell’Accordo concluso in Conferenza Unificata Stato-Regioni del 22 febbraio 2018.

 

IMPRESE ISCRITTE dopo il 26/08/2016

Possono far valere oltre ai requisiti già descritti al precedente punto:

  • superamento di corso di formazione professionale di 80 ore previsto dall’Accordo Stato Regioni dell’8.06.2017, solo se conseguito entro il 22.02.2018;
  • superamento di corso di formazione professionale di 180 ore previsto dall’Accordo Stato Regioni del 22 febbraio 2018;

e presentare la regolarizzazione alla CCIAA entro il 22 febbraio 2020.

 

IMPRESE ISCRITTE prima del 25 agosto 2016

Possono far valere oltre ai requisiti già descritti ai precedenti punti:

  • superamento corso di formazione professionale di 80 ore previsto dall’Accordo Stato Regioni dell’8.06.2017, solo se conseguito entro il 22.02.2018;

oppure esperienza lavorativa

  • Le seguenti figure titolare/legale rappresentante, socio partecipante, coadiuvante, dipendente, collaboratore familiare, dovranno dimostrare un’esperienza lavorativaalmeno biennale, come manutentore del verde/giardiniere, in imprese con codice ATECO 81.30.00 anche secondario, maturata alla data di stipula dell’Accordo Stato Regioni del 22.02.2018.