Al momento stai visualizzando Manovra 2020, novità per i buoni pasto

Manovra 2020, novità per i buoni pasto

Il Governo guidato dal premier Giuseppe Conte vorrebbe infatti ulteriormente abbassare il limite di esenzione fiscale per i ticket pasto cartacei, portandola dagli attuali 5,29 euro a 4 euro per singolo buono pasto. Ciò vorrebbe dire che la parte eccedente concorrebbe a formare il reddito del dipendente e, dunque, verrebbe “inclusa” in busta paga e tassata secondo le aliquote fiscali correnti

Allo stesso tempo, nella bozza viene elevata la soglia per i ticket elettronici, portandola dagli attuali 7 euro a 8 euro.