Fattura elettronica, esonero medici e farmacie per evitare la proroga

Secondo le prime ipotesi saranno inclusi tra i soggetti esonerati medici e farmacie. È questa una delle mosse pensate da un lato per superare alcune delle criticità evidenziate dal Garante per la Privacy e in secondo luogo per evitare la duplicazione di adempimenti.

Al netto dei problemi legati alla privacy, sollevati dall’Autorità Garante con il provvedimento emesso nei confronti dell’Agenzia delle Entrate, c’è da ricordare che già oggi i medici e le farmacie trasmettono i dati delle operazioni effettuate.